TORNA ALLA HOME PAGE DI STELLA COMETA

La stella ci porta dove non avremmo il coraggio di recarci

CALENDARIO DELL'AVVENTO 2011
IL CALENDARIO DEGLI ANGELI

Il calendario dell’Avvento è nato ufficialmente a Monaco di Baviera nel 1908 grazie a Gerhard Lang che decise di dare vita ad un’iniziativa ideata da sua madre qualche anno prima: calendari colorati realizzati a mano per ognuno dei suoi numerosi figli.
Verso il 1920, il calendario venne arricchito con piccoli pezzi di cioccolato inseriti sotto le finestrelle numerate da 1 a 24 dicembre.
Si diffuse prima nei paesi del nord-Europa e ora, da qualche anno, ha raggiunto una certa diffusione anche in Italia. Una tradizione nata per celebrare l’Arrivo o, meglio, l’Avvento della nascita di Cristo: ovvero le quattro settimane che precedono il Natale che fanno parte delle festività del ciclo natalizio ed e’ un periodo di preparazione all’Evento.
I  popoli di religione cristiana si preparano al Natale con la preghiera e il digiuno.
Sempre secondo la tradizione, vi sono quattro angeli dell’Avvento, proprio come quattro sono le settimane prima della nascita di Gesù. Visitano la Terra e ciascuno indossa un abito di colore diverso dagli altri.


*INGRANDISCI* L’angelo blu (prima settimana) rappresenta il raccoglimento e il silenzio.

Prima settimana dell'Avvento*: l'Angelo blu
Come possiamo sapere che il Natale sta per arrivare? Non lo si può vedere con gli occhi, perché i giorni e le notti sono come sempre e gli uomini vivono e si occupano delle loro faccende come al solito. Non lo si può sentire con le orecchie, perché i rumori che risuonano sono sempre gli stessi: auto, aerei che passano, bambini che gridano e così via.
Pur tuttavia, quattro settimane prima di Natale, avviene qualcosa di molto importante: un grande angelo discende dal cielo, per invitare gli abitanti della terra a preparare il Natale. Indossa un grande mantello blu, intessuto di silenzio e di pace. La maggior parte delle persone non se ne accorge perché sono troppo occupate a fare altro. Ma l'angelo canta con voce profonda e solamente coloro che hanno un cuore attento possono sentirlo. Egli canta: «Il cielo viene sulla terra, Dio viene ad abitare nel cuore degli uomini.
Siate desti! Apritegli la porta!». È oggi che questo angelo passa e parla a tutti gli uomini. E coloro che lo sentono si mettono a preparare il Natale cantando canzoni e accendendo candele...

*INGRANDISCI* L’angelo rosso (seconda settimana) rappresenta l’amore.

Seconda settimana dell'Avvento* - l'Angelo rosso
Oggi un secondo angelo discende dal cielo.
È vestito con un grande mantello rosso e porta nella sua mano sinistra un grande canestro, tutto d'oro.
Questo canestro è vuoto e l'angelo vorrebbe riempirlo per riportarlo tutto pieno d'innanzi al trono di Dio. Ma cosa vi andrà a mettere?
Il canestro è molto fine e delicato,perché è intrecciato con raggi di sole; non ci si possono mettere cose dure e pesanti dentro. L'angelo passa molto discretamente in tutte le case,su tutta la terra e cerca...
Che cosa cerca? Egli scruta il cuore di tutti gli uomini per vedere se vi trova un po' d'amore completamente puro.
E questo amore lo mette nella sua coppa e, quindi, lo porta verso il cielo.
E là, coloro che abitano il cielo, gli angeli e anche gli uomini che sono morti sulla terra, prendono questo amore e ne fanno luce per le stelle.

*INGRANDISCI* L’angelo bianco (terza settimana) porta la luce nel cuore degli esseri umani.

Terza settimana dell'Avvento* - l'Angelo Bianco
La terza domenica, un angelo tutto bianco e luminoso discende verso la terra. Tiene nella sua mano destra un raggio di sole che possiede un potere meraviglioso. Va verso tutti gli esseri umani nel cui cuore l'angelo rosso aveva trovato dell'amore autentico e li tocca con il suo raggio di luce. Allora questa luce penetra nel cuore di questi uomini e si mette a rischiararli e a riscaldarli dall'interno.
Ed è come se il sole si accendesse nei loro occhi e discendesse nelle loro mani, nei loro piedi e in tutto il loro corpo. Persino i più poveri, i più umili fra gli uomini sono così trasformati e cominciano ad assomigliare agli angeli, perché hanno un po' d'amore puro nel loro cuore.
Ma non tutto il mondo vede questo angelo bianco. Solo gli angeli lo vedono e coloro i cui occhi sono stati illuminati dalla sua luce. È con questa luce negli occhi che si può vedere anche il piccolo Bambino che nasce nella mangiatoia.

*INGRANDISCI* L’ultimo angelo (quello della quarta settimana) e’ viola grazie all’unione del blu e del rosso: rappresenta l’amore vero che nasce dalla riflessione.

L'Angelo Viola Malva* - Quarta Domenica
L'ultima domenica prima di Natale un grande angelo con il mantello di un colore violetto molto delicato e caldo appare in cielo e sorvola tutta la terra. Tiene nella sua mano una grande lira. Suona con questa lira una musica molto dolce e canta un canto molto armonioso e chiaro. Ma per udirlo bisogna avere un cuore silenzioso e attento.
Egli canta il grande canto della Pace, il canto del Bambino Natale e del Regno di Dio che viene sulla terra. Moltissimi angioletti lo accompagnano e anch'essi cantano e giubilano nel cielo.
Allora tutti i semi che dormono nella terra si risvegliano e la terra stessa ascolta e trasale: il canto degli angeli le dice che Dio non la dimentica e che un giorno sarà di nuovo un Paradiso.

(* I quattro angeli dell'Avvento articolo di: Soline e Pierre Lienhard)

 


Quest'anno il nostro CALENDARIO DELL'AVVENTO È DEDICATO AGLI ANGELI, Angeli come Messaggeri, visti nelle tradizioni di molte religioni del Mondo e, in modo particolare, nella religione cristiana. Ma sarà anche dedicato a tutti i non-religiosi, come atei, agnostici e liberi pensatori, che vedono nel "libero arbitrio" la possibilità per l'umanità di liberarsi dalle schiavitù, culturali e reali, in cui la storia e la società ci incatenano. Un pensiero questo molto vicino al modo di pensare degli Angeli.

I versi nelle pagine del calendario sono scritti da Italo Cassa

clicca sulla casella per andare al giorno


La Befana della Gioia

La Befana della Gioia

16A edizione della manifestazione di solidarietà
La Befana della Gioia
raccolta dei giocattoli


La Befana scenderà dal cielo
per tutti i Bambini
il 6 Gennaio 2012

portaci un giocattolo oppure inviaci una donazione

 

CLICCA SUL NUMERO PER APRIRE LE CASELLE DEL CALENDARIO DELL'AVVENTO

L'AMORE al tempo del COLERA è stato il
tema del Calendario dell'Avvento 2010

sul sito internet http://www.stellacometa.biz/

Nel calendario dell'Avvento del 2010 abbiamo narrato la distanza che c'è tra chi soffre, e avrebbe bisogno di un dono, e chi potrebbe avvicinarsi e donare qualcosa di se.
Il COLERA è DAPPERTUTTO... e solo l'AMORE potrà vincerlo!
Il nostro viaggio attraversa, casella per casella di questo particolare "calendario dell'avvento", le sofferenze nelle situazioni dove ci sono state guerre, calamità naturali, emigrazioni, emarginazione, mancanza di pace...
In tutti questi scenari l'amore si è manifestato in una mano che si porge con semplicità verso l'altro, nell'aiuto, nel restare vicini anche nel pericolo, nella forza, nella serenità, nella dignità di chi, pur non avendo nulla, ha più da offrire di chi è pieno di beni materiali.


La Scuola di Pace - Roma

Haiti è da sempre l'isola della libertà e dell'amore,
e per questo da sempre impoverita e soggetta ad ingiustizie e violenze.
Dopo il terremoto e i cicloni, ora il Colera.
Il Colera e la Collera non rappresentano però l'anima del popolo di Haiti,
e il Calendario dell'Avvento 2010 affronta per questo un viaggio molto difficile...
alla ricerca dell'amore perduto...
per far rinascere lo spirito del Natale in una umile capanna ad Haiti.
Il Calendario è collegato al progetto Haiti Emergency
per portare un AIUTO CONCRETO ai BAMBINI di HAITI.
aiuta i bambini di Haiti, visita il sito: www.haitiemergency.org

I Calendari dell'Avvento degli anni passati

 


Il Calendario dell'Avvento 2009

Il Calendario dell'Avvento 2009


Il Calendario dell'Avvento 2008

Il Calendario dell'Avvento 2008

Il Calendario dell'Avvento 2007

Il Calendario dell'Avvento 2007

Il Calendario dell'Avvento 2006

Il Calendario dell'Avvento 2006



pensieri, poesie, canzoni, filastrocche... per pensare in positivo...

NATALE DI TUTTI I COLORI


link amici ::: LINK AMICI :::

VUOI INSERIRE IL NOSTRO BANNER SUL TUO SITO?
scarica il banner

::: HOME PAGE :::

associazione di volontariato sociale onlus e attività complementari alla protezione civile

La Scuola di Pace - associazione di volontariato sociale onlus e attività complementari alla protezione civile
lascuoladipace@gmail.com